Torta cocco-ciocco senza glutine con zucchero di cocco

Devo dire la verità, ho fatto questa torta a febbraio, avevo pronta la ricetta e…ho scaricato la foto solo qualche settimana fa. In ogni caso, stanno per tornare le serate con gli amici, quindi quale migliore occasione per proporla. E’ nata quasi per caso e ha collaborato anche PP mescolando l’impasto. Fatta per una bella serata in compagnia è una torta facile, veloce, morbida, dal risultato garantito. Ho usato un ingrediente del tutto nuovo, lo zucchero di cocco, che ho preso tempo fa senza avere mai usato. Devo ancora approfondire le proprietà a dovere, ma al momento posso dire che il sapore è ottimo.  La prossima volta vorrei sostituire anche l’olio di girasole con l’olio di cocco, per una torta 100% cocco. In ogni caso, diventerà la mia “torta al cocco”: l’ho persino trascritta sul mio libro delle ricette, sì, intendo uno di carta, che ho da quasi 10 anni.

TEMPO: 20 min preparazione + 25 minuti cottura

Ingredienti:

100 gr cocco grattuggiato o farina di cocco
100 gr farina di riso
50 gr amido di mais
125 gr zucchero di cocco
2 uova
80 90 ml olio di semi (girasole o mais)
80 gr yogurt greco
2-3 cucchiai di latte vegetale – Riso e Nocciole in questo caso, ma va bene qualsiasi tipo
mezza bustina di lievito per dolci
50 gr cioccolato fondente – Mascao al 70% per me, oppure gocce di cioccolato

Preparazione

  1. A seconda dei gusti, tritate il cocco. Il mio era grossolano e ho preferito renderlo più sottile.
  2. Montare con l’aiuto delle fruste elettriche le due uova con lo zucchero per qualche minuto.
  3. Aggiungere l’olio, continuando a montare.
  4. Aggiungere lo yogurt e i 2-3 cucchiai di latte vegetale.
  5. Aggiungere la farina di cocco, la farina di riso e la maizena.
  6. Preriscaldare il forno a 180 gradi.
  7. Tritare il cioccolato amaro fino ad ottenere piccole pepite simili a gocce di cioccolato.
  8. Infine, setacciare il lievito ed unirlo al composto insieme al cioccolato tritato, mescolando bene.
  9. Se necessario aggiungere ancora poco latte vegetale – nel mio caso non ce n’è stato bisogno.
  10. Versare il composto in una tortiera, io ho usato una teglia quadrata di ceramica di 22cm per lato.  La nostra tortiera può essere ricoperta con carta forno, oppure unta con olio o con poco burro, a vostra scelta. Io questa volta ho scelto poco burro.
  11. Infornare nel forno caldo per 20-25 minuti e fare la prova stecchino: quando esce asciutto, la torta è pronta.
  12. Consiglio di servirla tagliata a cubetti, come nella foto, con un buon caffè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *