Torta salata con radicchio patate e pancetta

Durante le vacanze di Natale sono riuscita a fare ben 3 inviti a cena e uno di questi era per l’ultimo dell’anno: una cena tranquilla, eravamo in 5 più il Piccolo Principe. Questa torta salata è stata il nostro antipasto: semplice, rapida, con le verdure di stagione e..senza glutine. Proprio perché c’era il nostro amico che non può mangiare glutine e lattosio, ho provato le basi pronte senza glutine. Devo dire che il risultato è stato molto soddisfacente: naturalmente si può anche preparare la base, ma io non avevo tutto questo tempo.

Tempo: 20 minuti preparazione + 25 minuti cottura in forno

Ingredienti per una teglia del diametro di 28 cm

1 cespo di radicchio trevigiano lungo (non quello tardivo che sembra un fiore)
2 patate medie
50 gr di pancetta a cubetti (oppure speck a listarelle)
1 cipolla bianca
1 cucchiaio di olio evo
1-2 cucchiai di aceto di mele
2 uova
200 ml di latte vegetale (il mio avena)
1 confezione di pasta sfoglia senza glutine (io ho provato la Buitoni)
sale&pepe

Preparazione:

  1.  Sbucciare, lavare e affettare sottilmente la cipolla.
  2. Sbucciare, lavare e affettare sottilmente, con una mandolina, le patate crude: io ho usato uno spessore di 5 mm.
  3. Scaldare l’olio evo in una padella abbastanza capiente (io ho usato un saltapasta) e porre la cipolla a dorare dolcemente.
  4. Lavare il radicchio, metterlo su un tagliere e tagliarlo a listarelle senza sfogliarlo: il bello di questa ricetta è che si usa tutto il radicchio senza buttare la parte bianca, che a volte è molto dura.
  5. Quando la cipolla è appassita, mettere il radicchio nella padella, facendolo rosolare.
  6. Sfumare con l’aceto di mele: è un trucco per rendere il radicchio meno amaro. Farlo saltare per 5 minuti o poco più, deve essere solo appassito. Toglierlo dalla padella e metterlo in una ciotola.
  7. Nella stessa padella, già calda, far saltare la pancetta fino a che non lascerà andare il grasso. Scolarlo.
  8. A questo punto, aggiungere le patate tagliate sottili e un cucchiaio di olio evo, e far saltare le patate. Proseguire la cottura per 10 minuti. Non devono essere cotte completamente: continueremo la cottura in forno.
  9. Accendere il forno a 225°. Per sicurezza, seguite le istruzioni riportate sulla confezione della pasta pronta.
  10. Rompere le uova in una ciotola e sbatterle con il latte, sale e pepe. Se volete, potete anche aggiungere panna da cucina.
  11. Srotolare la pasta per la base della nostra torta in una teglia da forno del diametro di 28 centimetri.
  12. Mettere sul fondo il radicchio, e sopra disporre le fettine di patata e la pancetta.
  13. Coprire con il composto di uova e latte.
  14. Cuocere il tutto nel forno per 25 minuti, o fino alla doratura desiderata.

TIP finale: MrGrass odia il radicchio cotto (triste motivo per cui non posso mai fare il risotto al radicchio). Questa torta invece l’ha divorata, e quando ho chiesto spiegazioni, mi ha risposto che il radicchio cotto non gli piace perché di solito diventa ancora più amaro, mentre qui “non si sente affatto l’amaro”.

 

 

 

One thought on “Torta salata con radicchio patate e pancetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *